Letterati ed eccellenze Calabresi, quello che spesso viene sottovalutato di questa meravigliosa Terra

Amo profondamente la mia Terra. Un luogo dove c’è sempre un raggio di sole ad accoglierti, la brezza del mare ad inebriarti. Dove ad Aprile puoi sdraiarti sulla spiaggia a prendere il sole e a bagnarti i piedi tra le onde. Spesso sottovalutata, denigrata, screditata da chi ha deciso che è solo una terra arida, dove deve crescere per forza l’erba cattiva. Forse non hanno mai visto il mare d’inverno, non hanno mai assaporato i cibi, non hanno mai fatto caso alla gente buona, quella che ti accoglie sempre con un sorriso, la stessa che ti ferma per strada anche solo per dirti: “Bentornato”
La Calabria è una terra ricca di storia, di tradizioni, di gente unica, sempre con qualcosa da raccontare. E’ ricca di scrittori, che con le parole hanno riempito le pagine con storie meravigliose. Parole, versi, storie che forse dovremmo conoscere meglio fin da piccoli, perché ci farebbero capire che parlare il dialetto non è una cosa brutta, anzi, al contrario è un modo per arricchirci; forse capiremmo che studiare da un’altra parte è solo un’opportunità in più per tornare, e magari migliorare quello che non va.
Vi propongo una piccola lista di scrittori e letterati che si sono contraddistinti e che hanno segnato la storia grazie alla loro audacia e alla loro bravura.

Mario La Cava
Nato a Bovalino nel 1908, dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza prende il sopravvento in lui l’amore per la letteratura che lo porterà a diventare uno degli scrittori calabresi più amati ed apprezzati. Pubblica diverse opere dove parla della sua amata Calabria, del dramma dell’emigrazione e dei suoi numerosi viaggi. Vi segnalo questa meravigliosa opera in cui si parla delle radici, della storia e delle memorie di un uomo e di un paese:
I racconti di Bovalino

Corrado Alvaro
Nato a San Luca nel 1895. Ha scritto tantissime opere sia in prosa che in versi, dove ha raccontato della sua terra, della gente e delle tradizioni. Ha lavorato anche come giornalista e sceneggiatore per la televisione e il cinema. Insomma un artista a tutto tondo. Le sue opere sono tutte ricche di descrizioni minuziose dei paesaggi e delle tradizioni locali, ma non potevo non segnalarvi forse la sua opera più celebre:
Gente in Aspromonte

Tommaso Campanella
Nacque a Stilo nel 1568. Fu un filosofo e pensatore. Il suo nome è spesso accostato a quello di Giordano Bruno e Galileo Galilei, che altro dire?
A causa delle controversie con il mondo ecclesiastico trascorse 27 anni in carcere, riuscì a fingersi pazzo evitando la pena capitale, successivamente fuggì in Francia dove pubblicò i suoi scritti. Nella sua opera più celebre immagina una società utopica, decisamente da leggere! Capirete molto sui suoi ideali filosofici.
La Città del Sole

Adele Cambria
Non poteva assolutamente mancare un personaggio femminile, e che personaggio! Nata a Reggio Calabria nel 1931, lavorò come scrittrice, giornalista e attrice. Fu una femminista convinta e scrisse numerosissimi articoli giornalistici e opere letterarie di grande successo. Tra le sue tante opere questa è sicuramente quella che la rappresenta maggiormente, potrete cogliere le mille sfaccettature di una donna ribelle, anticonformista e coraggiosa.
Nove dimissioni e mezzo

— CURIOSITA’ —
Umberto Boccioni
Nato a Reggio Calabria nel 1882. Non tutti sanno che questo grandissimo pittore e scultore italiano nacque proprio a Reggio Calabria, sebbene i suoi genitori fossero originari di Rimini. Esponente del futurismo, scrisse insieme a Marinetti il Manifesto del movimento futurista. Scommetto che ognuno di voi ha in tasca una miniatura della sua opera più celebre: Forme uniche della continuità nello spazio. Vi basterà guardare una monetina italiana da 20 centesimi. Siamo sicuri che l’essere nato in Calabria abbia sicuramente fatto la sua parte!

 

 

 

 

 

Se siete curiosi di conoscere tutte le altre eccellenze calabresi della storia vi rimando al sito CalabriaOnLine dove sono suddivisi per categoria: sportivi, artisti, letterati, musicisti e tanto altro. Scoprirete davvero tante cose.
Buona Lettura!