Spazio emergenti. “Atlecs, il paradigma del doppio” della giovanissima Giulia Bertolusso

TITOLO: Atlecs, il paradigma del doppio
AUTORE: Giulia Bertolusso
EDITORE: Astro Edizioni

Buongiorno lettori!
Oggi vi propongo una nuova segnalazione letteraria, il libro di una giovanissima autrice emergente Giulia Bertolusso: “Atlecs, il paradigma del doppio”.

SINOSSI:

Sentirsi diversi può spezzarti, mina le tue certezze, ti rende vulnerabile e solo.
Cloe è una Neminem, l’equivalente di nessuno nel mondo di Atlecs, e i suoi genitori non possono accettarlo. Le elezioni sono vicine e l’immagine della famiglia Betterson deve essere mantenuta, a qualsiasi costo.
“Tu non esisti più.” Quattro parole che le hanno distrutto la vita obbligandola a crescere troppo in fretta.
Unica, ma non sola, perché Cloe ha un gemello che preferirebbe una vita distrutta a un’esistenza senza lei.
La fuga è l’unica soluzione, ma dove andare se il tuo stesso mondo ti rifiuta?
Due gemelli che combatteranno con coraggio per riappropriarsi della libertà e rivendicare un futuro diverso da quello che la società gli ha imposto. Una sfida non esente da compromessi che li metterà alla prova come solo la vita sa fare.

Vi lascio con una piccola citazione tratta dal libro e il link per poterlo acquistare.

“È proprio vero che non è possibile comprendere una situazione finché non la provi. Ci illudiamo di poter usare l’empatia per avvicinarci a quello che non ci ha mai toccato, ma la verità è che fingiamo di essere compassionevoli mentre intimamente celebriamo il fatto di non esserne coinvolti.”

Buona lettura!